Foto curriculum

Come dev'essere la foto nel curriculum? In bianco e nero? A colori? La foto curriculum è obbligatoria? Si usa la foto nel curriculum europass? Leggi i nostri consigli

La foto nel curriculum vitae
2 Commenti
Ti piace questo articolo? Premiaci con 5 stelle!
[Voti totali: 4 Media voto: 5 stelle]

La foto curriculum è una delle leve persuasive più potenti in fase di screening CV.

Dalla foto utilizzata si capisce molto del livello del candidato e, di conseguenza, della caratura del CV che si sta per analizzare.

E Tu?

Che foto curriculum utilizzi?

  • La foto curriculum che hai scelto è adatta al tuo profilo o ne hai scelta una a caso?
  • Oppure non l’hai mai utilizzata (per scelta oppure no) ed ora ti stai chiedendo se sia il caso di inserirla?

Ancora non hai le idee chiare sul come e cosa fare?

Abbandona i tuoi timori.

Aggiungi il prima possibile una foto al tuo curriculum!

Una foto CV ben fatta e nel contesto giusto, è una leva persuasiva che deve essere utilizzata.

Ed ora ti spieghiamo come.

La foto curriculum, assieme alla lettera di presentazione CV, sono tra gli elementi più sottovalutati dalla maggior parte dei candidati!

La foto nel curriculum

Parti da questo presupposto:

  • Inutile girarci attorno, un’immagine vale più di mille parole.

E lo sanno bene le tante aziende che investono in pubblicità cifre con molti zeri.

Per quale motivo dovrebbero farlo se non avessero un ritorno?

D’altra parte, per un’azienda commerciale, l’unico scopo è quello di accrescere la riconoscibilità propria e del proprio marchio, ritagliarsi un ruolo di prim’ordine ed acquisire sempre maggiori quote di mercato.

  • Un’immagine azzeccata può fare la differenza.

L’immediatezza che si riesce ad ottenere, la capacità persuasiva che può ingenerare in colui che quell’immagine vede, sono tutti meccanismi ben studiati e che nulla hanno di improvvisato.

  • Hai mai sentito di cartelloni pubblicitari rimossi nelle vicinanze di strade o incroci pericolosi?

Eh si, bastava un’immagine particolarmente coinvolgente (molto spesso un’immagine “hot”) e capace di catturare l’attenzione del guidatore, che finiva col distoglierlo dalla necessaria attenzione alla sede stradale, con le conseguenze che ben puoi immaginare.

La domanda, dunque, sorge spontanea:

La foto curriculum è obbligatoria?

Certamente non c’è alcun obbligo.

Riceviamo quotidianamente curricula in analisi ed in larga parte sono sprovvisti di fotografia.

Però, se possiamo darti un consiglio, piuttosto che chiederti se la foto nel cv sia obbligatoria o meno, rifletti invece su un altro aspetto:

E’ possibile ottenere un vantaggio concreto inserendo una fotografia all’interno del tuo curriculum vitae?

La risposta è certamente si.

Occorre però tenere conto dei molti fattori che entrano in gioco e che abbiamo diffusamente trattato anche nell’e-Book il Curriculum Vincente.

Al di là, infatti, della scelta dell’immagine, che dev’essere fatta con attenzione e metodo, occorre prestare la giusta attenzione anche alla realizzazione “tecnica” dell’immagine stessa.

Il curriculum senza foto

Partendo dal presupposto che non esista alcuna obbligatorietà all’inserimento della foto curriculum, un CV senza foto può dare meno valore alla candidatura.

Volenti o nolenti, la fotografia del candidato è un elemento a cui ogni selezionatore presta particolare attenzione.

La scelta (legittima) da parte del candidato di ometterla, rischia però di trasmettere nel recruiter un senso di insicurezza riguardo il proprio aspetto fisico.

Il nostro consiglio, dunque, è quello di inserirla senza esitazioni, purché sia realizzata in maniera consona all’obiettivo.

Come dev’essere la foto nel curriculum?

Non vogliamo certamente chiederti di assoldare un fotografo professionista per ritrarti al meglio, cosa a dire il vero molto comune in caso di profili executive.

Vogliamo però che tu comprenda la “potenza” di questa opzione, così da poterla bilanciare al meglio.

La fotografia nel curriculum può avere la stessa forza comunicativa dei cartelloni pubblicitari 6×3 che vediamo bordo strada e di cui parlavamo poco prima.

Volendo estremizzare il concetto, riportandolo nell’ambito della realizzazione di un Curriculum Vincente, possiamo dire che:

  • La fotografia è l’immagine pubblicitaria
  • Il curriculum vitae è il prodotto

Anche se sappiamo che, talvolta, la prima può avere paradossalmente maggiore valenza della seconda, è sempre l’ottima combinazione dei due elementi che porta di sicuro ad un esito vincente.

Ok, ipotizziamo che tu abbia già creato il tuo bel curriculum vitae (leggi anche come scrivere un curriculum efficace) e che tu abbia rispettato tutti i dettami ed i consigli pratici degli esperti.

Eccoci al dunque.

Quale foto CV scegliere per il curriculum?

Innanzitutto non esiste una scelta univoca, questo è certo.

Esistono, però, dei fattori oggettivi come il buon gusto, la pertinenza e la realizzazione tecnica, che sono indispensabili per ottenere il risultato voluto.

Sul buon gusto non c’è bisogno di dilungarsi, la posa dev’essere senza dubbio professionale, così come l’abbigliamento ed il contesto in cui la foto ci ritrae.

E’ chiaro che se hai vent’anni e ti candidi per un lavoro stagionale per la posizione di animatore turistico, beh una bella abbronzatura, un sorriso smagliante ed una camicia hawaiana, non saranno certo fuori luogo!

Foto curriculum da evitare

Analizziamo CV tutti i giorni, 365 giorni l’anno e davvero ne vediamo di tutti i colori.

Lasciamo all’utente la libertà si scegliere un’immagine che non sia magari del tutto appropriata per un curriculum vitae.

Ma non possiamo farlo di fronte a foto curriculum palesemente sbagliate nella sostanza.

Facciamo un esempio concreto: il selfie in auto mentre si è al volante.

E’ ovviamente solo un esempio ma occorre coglierne il senso.

Ci sono mille modi per ritrarsi e la tecnologia ci consente di fare in totale autonomia scatti fotografici degni di un fotografo professionista.

Accendiamo dunque il cervello e diamo alla foto curriculum l’importanza che merita.

Come migliorare la foto curriculum: 3 semplici trucchi

Talvolta l’immagine giusta, proprio quella che ti ritrae al meglio, può soffrire di difetti che solo un esperto del fotoritocco sarà in grado di correggere.

Non parliamo solo di fattori come il livello di contrasto, luminosità o toni colore e saturazione.

Sono ovviamente tutti elementi importanti nella realizzazione di un’immagine accattivante, ci riferiamo ad interventi più radicali che, se fatti con competenza, possono contribuire a realizzare un prodotto finale al pari di quello professionale.

Ecco un esempio

Foto CV: Step 1

Prendiamo un’immagine iniziale, con un bel primo piano, abbigliamento perfetto, pettinatura curata ed un bel sorriso, purtroppo “rovinata” da uno sfondo inappropriato.
La soluzione è semplice, anche se non alla portata di tutti.

La foto sul curriculum vitae - esempio 1

Foto curriculum – Step 1

Foto CV: Step 2

Prendiamo l’immagine iniziale (foto curriculum – step 1) e lavoriamo sullo sfondo, eliminando gli elementi superflui o non appropriati allo scopo della foto

La foto sul curriculum vitae - esempio 2

Foto curriculum – Step 2

Foto CV: Step 3

Abbiamo ora ottenuto un’immagine scontornata (foto curriculum – step 2) e del tutto neutra ma asimmetrica e totalmente priva di incisività

La foto sul curriculum vitae - esempio 3

Foto curriculum – Step 3

Ecco il risultato finale (foto curriculum – step 3). Abbiamo semplicemente corretto i valori di colore ed aggiunto uno sfondo gradient più professionale, una bella differenza!

Cosa abbiamo fatto?

In ordine, abbiamo:

  • Individuato la foto curriculum adatta
  • Eliminato il background attraverso la selezione dell’immagine desiderata (una volta selezionata l’immagine, “inverti” la selezione e “cancelli”)
  • Lavorato sulla pulizia e tono dell’immagine, bilanciando il contrasto e aggiungendo una lieve saturazione
  • Ed infine abbiamo creato e aggiunto uno sfondo con un’immagine gradient

Si, è vero, occorre avere dimestichezza con i programmi di fotoritocco ma il risultato che puoi ottenere vale un piccolo sforzo.

Ricorda che il tuo curriculum vitae è un investimento per il tuo futuro e dedicargli attenzione è fondamentale. Ancor più per l’immagine.

Una foto ben realizzata potrebbe accompagnare il tuo curriculum vitae per parecchio tempo.

Prendi dunque in considerazione anche l’eventualità di farti aiutare da un professionista, anche se possa costarti qualcosa (nell’ordine di qualche decina di euro).

Avere un curriculum vitae che possa farti fare un balzo in avanti nelle primissime fasi di selezione ha un valore decisamente superiore all’eventuale investimento richiesto per una revisione e riscrittura curriculum.

Quale foto nel curriculum europeo

Se ci segui, sai che noi del Curriculum Vincente non amiamo particolarmente (giusto per usare un eufemismo) il modello curriculum vitae europeo.

Sappiamo però quanto sia diffuso questo format e, dunque, rispondiamo volentieri alle domande dei nostri utenti riguardo l’uso della foto nel curriculum vitae europeo.

Anche in questo caso valgono tutte le regole che abbiamo trattato in questo articolo, anche perché sono valutazioni di carattere generale ed applicabili a qualsiasi formato o modello curriculum

Riguardo le dimensioni della foto curriculum, attieniti sempre ai formati fototessera che per taglia e proporzioni sono i format più diffusi.

Hai bisogno di aiuto per creare il tuo curriculum vitae o vuoi un parere sul curriculum che adoperi di consueto?

Utilizza la nostra pagina di contatto e inviaci il tuo messaggio oppure scrivici sulla nostra pagina Facebook, ti risponderemo rapidamente!

La foto nel curriculum va a destra o a sinistra?

Sembra quasi una battuta ma in molti ci pongono questa domanda.

Non esiste uno standard, soprattutto se si utilizzano dei modelli curriculum personalizzati.

La foto nel curriculum è obbligatoria in alto a sinistra esclusivamente nel curriculum vitae europeo proprio perché quel modello curriculum impone questo tipo di scelta tecnica.

Noi ti consigliamo di prenderti la libertà di scelta sia per quanto riguarda l’utilizzo della fotografia nel curriculum sia per quanto riguarda il posizionamento.

Dal nostro punto di vista, notiamo che un curriculum vitae con una foto adeguata ha sempre una marcia in più.

Tienine conto!

Se vuoi migliorare il tuo CV, siamo a tua completa disposizione!

Contattaci con fiducia!

E buona fortuna per la tua ricerca del lavoro!

SE TI È PIACIUTO QUESTO ARTICOLO, CONDIVIDILO!

Leggi anche

 

2 Commenti
    • Marco
      Mar 01, 2017 08:12 amRispondi

      Ottimo articolo e dopo aver visto migliaia di cv con foto di qualsiasi genere spero vivamente che questi consigli vengano messi in pratica..
      Compliment!!

      • Curriculum Vincente
        Mar 06, 2017 22:11 pmRispondi

        Ciao Marco e grazie per aver condiviso il tuo pensiero. Leggo che hai visto migliaia di curricula, ne deduco tu sia un selezionatore, dico bene?

Lascia un commento