Curriculum vitae | Formazione | Lavoro

Lun-Ven | 9-13 14-18 | 02.50041234 | Contattaci

Reputazione digitale e lavoro: Gli head hunter e l’analisi dei profili Social

Home / Pagina corrente

Reputazione digitale e lavoro: Gli head hunter e l’analisi dei profili Social

Una reputazione digitale positiva, oggi più che mai, può risultare determinante in molti ambiti.

E in particolare in quello lavorativo.

Una buona web reputation o digital reputation, infatti, contribuisce a:

  • “accedere” al mondo del lavoro
  • “rimanere” nel mondo del lavoro

Quest’ultima frase può sembrare una battuta ma non lo è.

Nel contesto dei social media, infatti, è fondamentale mantenere un atteggiamento prudente e controllato.

In molti, anzi troppi, sottovalutano il fatto che possano esserci conseguenze serie, fino al licenziamento per giusta causa, per coloro che pubblicano contenuti diffamatori nei confronti dell’azienda su piattaforme come Facebook.

Questa decisione è stata recentemente confermata dalla Corte di Cassazione, che ha respinto il ricorso di un dipendente che aveva esposto forti critiche sul suo superiore e sui dirigenti aziendali tramite i social network.

Ed è per questo che vogliamo aiutarti a comprendere come costruire, proteggere e sfruttare al massimo la tua immagine online.

La reputazione digitale

Nell’era digitale di oggi, la tua reputazione online ha più potere che mai.

Sia che si tratti di un individuo che desidera migliorare il proprio marchio personale o di un’azienda che cerca di stabilire un rapporto di fiducia con il proprio pubblico di riferimento, costruire, proteggere e sfruttare una reputazione digitale positiva è fondamentale.

Con la grande quantità di informazioni disponibili a portata di mano, potenziali datori di lavoro, clienti e committenti si rivolgono a Internet per saperne di più su di noi prima di prendere decisioni importanti.

Per questo motivo è fondamentale avere il pieno controllo della propria immagine online e assicurarsi che rifletta accuratamente i propri valori, le proprie competenze e i propri risultati.

Il potere di un’immagine online positiva per il successo personale e professionale

In questo articolo esploreremo il potere di una reputazione digitale positiva e ti forniremo strategie pratiche per coltivare una forte presenza online.

Dalla comprensione dell’importanza della gestione dei social media all’utilizzo efficace delle piattaforme di recensioni online.

Ti guideremo attraverso i passi necessari per costruire un personaggio digitale potente e influente.

Scopri come puoi sfruttare il potere di una reputazione digitale positiva per raggiungere i tuoi obiettivi personali e professionali.

Come i recruiter utilizzano la reputazione digitale in fase di screening

Come i recruiter utilizzano la reputazione digitale in fase di screening

I recruiter stanno adottando un nuovo approccio nella ricerca dei candidati ideali.

Oltre a valutare il tradizionale curriculum vitae e lettera di presentazione, sempre più spesso si affidano alla reputazione digitale dei candidati come fonte di informazioni aggiuntive.

La reputazione digitale, ossia l’immagine che una persona proietta di sé online attraverso i suoi profili social media, siti web personali o altre forme di presenza online, è diventata un fattore determinante nella scelta di un candidato.

I recruiter comprendono che le informazioni che trovano online possono fornire un’istantanea preziosa sulla personalità, le competenze e l’affidabilità di un candidato.

Pertanto, utilizzano i motori di ricerca e i social media per cercare informazioni sul candidato al di là di ciò che viene presentato in un curriculum vitae.

La rilevanza della reputazione digitale nella scelta dei candidati ideali

La reputazione digitale può rivelare aspetti importanti come l’etica lavorativa, l’approccio professionale e la capacità di comunicazione di un individuo.

Uno degli aspetti chiave che i recruiter cercano nella reputazione digitale è la coerenza tra ciò che viene dichiarato nel curriculum e ciò che viene proiettato online.

Ad esempio, se un candidato afferma di essere una persona organizzata e meticolosa, ma i suoi profili social sono disordinati e trascurati, ciò potrebbe sollevare dei dubbi sulla sua credibilità.

I recruiter cercano segnali che confermino o contraddicano le affermazioni fatte dal candidato.

Inoltre, i recruiter analizzano attentamente le interazioni sociali online del candidato.

Ciò include i commenti che lascia su post di altre persone, la partecipazione a discussioni di settore e la gestione delle controversie.

Un comportamento negativo o inappropriato può sollevare preoccupazioni sulle capacità di gestione delle relazioni e sulla maturità professionale del candidato.

Reputazione digitale: un’arma potente nella corsa al lavoro

Oltre alla valutazione delle interazioni sociali, i recruiter possono anche prendere in considerazione le raccomandazioni e le recensioni lasciate da colleghi di lavoro, clienti o supervisor precedenti.

Le raccomandazioni su LinkedIn, ad esempio, offrono un’opportunità unica per i candidati di far emergere le loro competenze e qualità professionali attraverso il feedback positivo di altre persone con cui hanno lavorato.

Come vedremo più avanti, queste recensioni possono essere un fattore determinante nella scelta di un candidato.

È importante sottolineare che la reputazione digitale può influenzare sia le opportunità di lavoro attuali che future.

Un’immagine negativa o compromettente online può portare a una discriminazione durante il processo di selezione o addirittura al rifiuto di un’offerta di lavoro.

Al contrario, una reputazione digitale solida e positiva può aprire porte e favorire l’attrazione di opportunità professionali.

In conclusione, la reputazione digitale è diventata una componente fondamentale nella ricerca di lavoro.

I recruiter utilizzano la reputazione digitale per ottenere una panoramica più completa dei candidati e per valutare la loro coerenza, competenze e comportamento professionale.

Pertanto, è fondamentale per i professionisti curare attentamente la propria presenza online e assicurarsi che la propria reputazione digitale sia allineata con le loro aspirazioni professionali.

L'importanza di una reputazione digitale positiva

L’importanza di una reputazione digitale positiva

La tua reputazione digitale è il riflesso di come vieni percepito online.

Comprende vari elementi, tra cui la tua presenza online, l’attività sui social media e le recensioni e valutazioni online.

Una reputazione digitale positiva è fondamentale perché può avere un impatto significativo sulla tua vita personale e professionale.

Quando hai un’immagine positiva online, i potenziali datori di lavoro sono più propensi a prenderti in considerazione per le opportunità di lavoro.

Così come i clienti sono più inclini a fidarsi di un’azienda con ottime recensioni prima di acquistare un prodotto/servizio.

Una solida reputazione digitale ti aiuta a distinguerti dalla concorrenza e ad affermarti come persona credibile e affidabile.

Come una reputazione digitale positiva può giovare a individui e aziende

Una reputazione digitale positiva porta numerosi vantaggi sia ai singoli che alle aziende.

Per i singoli, un’immagine online positiva può portare a migliori prospettive di carriera, opportunità di networking e personal branding.

Quando hai una solida reputazione digitale, è più probabile che i potenziali datori di lavoro e i contatti professionali ti percepiscano come affidabile, competente e degno di fiducia.

E senza dubbio questo può aprire le porte a nuove opportunità di lavoro e collaborazioni.

Inoltre, una reputazione digitale positiva può aiutarti a costruire un marchio personale che risuoni con il tuo pubblico di riferimento, permettendoti di affermarti come un’autorità nel tuo campo.

Per le aziende, una reputazione digitale positiva è fondamentale per attrarre e fidelizzare i clienti.

Nel mondo di oggi, altamente connesso, i consumatori si affidano molto alle recensioni e alle valutazioni online quando prendono decisioni di acquisto.

Una solida reputazione online può avere un impatto significativo sui profitti di un’azienda, poiché recensioni e valutazioni positive creano fiducia e incoraggiano i potenziali clienti a scegliere i loro prodotti o servizi rispetto alla concorrenza.

Inoltre, una reputazione digitale positiva aumenta la fedeltà al marchio e aiuta le aziende a stabilire relazioni a lungo termine con i clienti.

L'impatto delle recensioni e delle valutazioni online sulla reputazione

L’impatto delle recensioni e delle valutazioni online sulla reputazione

Le recensioni e le valutazioni online giocano un ruolo significativo nella formazione della reputazione digitale di un individuo o di un’azienda.

Che si tratti di un ristorante, di un hotel o di un negozio di e-commerce, i clienti si rivolgono spesso a piattaforme online come Yelp, Google Reviews o TripAdvisor per condividere le loro esperienze e opinioni.

Le recensioni positive e le valutazioni elevate possono aumentare la vostra reputazione, mentre le recensioni negative possono offuscarla.

È essenziale gestire e rispondere attivamente alle recensioni online per mantenere una reputazione digitale positiva.

Le aziende dovrebbero incoraggiare i clienti soddisfatti a lasciare recensioni positive, poiché queste ultime fungono da prova sociale e attirano nuovi clienti.

Rispondere alle recensioni negative in modo professionale ed empatico può aiutare a mitigare l’impatto di una recensione negativa e dimostrare ai potenziali clienti che apprezzate il loro feedback e vi impegnate a risolvere qualsiasi problema.

Il monitoraggio e la gestione delle recensioni online sono fondamentali per mantenere una reputazione digitale positiva.

La reputazione digitale su LinkedIn

La reputazione digitale su LinkedIn

LinkedIn, la rinomata piattaforma di networking professionale, offre molte opportunità per mettere in mostra le tue competenze e la tua reputazione professionale.

Una delle caratteristiche più utili e potenti di LinkedIn è la possibilità di confermare le competenze (ecco come fare).

Questa funzione consente alle persone con cui hai lavorato o collaborato di lasciare recensioni specifiche sulle tue abilità e competenze professionali.

Le recensioni delle competenze su LinkedIn rappresentano una forma di testimonianza diretta della tua credibilità e delle tue capacità professionali.

Quando colleghi, supervisori o clienti confermano le tue competenze, stanno essenzialmente attestando pubblicamente la qualità del tuo lavoro e la tua affidabilità.

Queste recensioni possono fare la differenza nel modo in cui i potenziali datori di lavoro o collaboratori valutano il tuo profilo e le tue esperienze.

Curriculum Vitae Professionale

Vuoi un Curriculum Professionale in grado di fare emergere le tue qualità?

  • Valutazione CV – Scopri e correggi gli errori presenti nel tuo CV con il nostro tool di analisi
  • Revisione CV – Richiedi una completa revisione e riscrittura del tuo attuale curriculum vitae
  • Scrittura CV – Hai bisogno di creare un curriculum vitae da zero? Lascialo fare a noi!

Contattaci ora!

Recensioni delle competenze su LinkedIn

Una delle ragioni principali per cui le recensioni delle competenze su LinkedIn sono così importanti è che offrono una prova concreta delle tue abilità.

Mentre il tuo profilo potrebbe già elencare le competenze che possiedi, le recensioni fornite da colleghi e partner professionali confermano la tua capacità di mettere in pratica quelle competenze in situazioni reali.

Questo aumenta la tua credibilità agli occhi dei visitatori del tuo profilo e può generare fiducia nelle tue capacità.

Inoltre, le recensioni delle competenze su LinkedIn offrono un’opportunità di differenziarti dalla concorrenza.

Molti profili su LinkedIn condividono informazioni simili riguardo alle esperienze e alle competenze.

Tuttavia, quando hai recensioni autentiche e positive che attestano le tue capacità, puoi emergere come un candidato più affidabile e competente.

Questo può fare la differenza nel processo di selezione del personale o nella ricerca di partnership professionali.

Come richiedere la conferma delle competenze su LinkedIn

Per ottenere recensioni delle competenze su LinkedIn, è importante essere proattivi nell’invitarne le persone.

Puoi iniziare richiedendo alle persone con cui hai lavorato in passato di confermare le tue competenze specifiche.

Sii specifico nella tua richiesta e spiega perché ritieni che la loro testimonianza sia importante per il tuo profilo professionale.

Allo stesso tempo, cerca di offrire il tuo aiuto nel confermare le competenze delle persone con cui hai lavorato, creando un clima di reciprocità e supporto professionale.

Tuttavia, è importante mantenere l’autenticità e l’integrità delle recensioni delle competenze su LinkedIn.

  • Cerca di chiedere recensioni solo a persone con cui hai effettivamente lavorato o collaborato, in modo che le testimonianze siano veritiere e significative
  • Evita di cercare recensioni da persone che non ti conoscono bene o che potrebbero avere un interesse personale nel fornire una testimonianza falsa

Il principio di reciprocità nella digital reputation

Una volta che hai ottenuto recensioni delle competenze su LinkedIn, assicurati di ringraziare le persone che hanno preso il tempo di confermare le tue abilità.

Questo dimostra la tua gratitudine e la tua considerazione per le loro testimonianze.

Inoltre, considera la possibilità di ricambiare il favore confermando le competenze delle persone che hanno lavorato con te.

La reciprocità è un principio importante nel networking professionale e può rafforzare le relazioni professionali.

In conclusione, le recensioni delle competenze su LinkedIn sono uno strumento potente per valorizzare il tuo profilo professionale e dimostrare la tua credibilità e competenza.

Sfrutta questa funzione per ottenere testimonianze autentiche e significative che confermano le tue abilità.

Ricorda di essere proattivo nell’invitare le persone a lasciare recensioni e di mantenere l’autenticità nel processo.

Con un profilo LinkedIn ben curato e recensioni positive, puoi aumentare le tue opportunità professionali e distinguerti dalla massa.

Vuoi creare o ottimizzare il tuo profilo LinkedIn!
Ci pensiamo noi. I nostri esperti consulenti ti aiuteranno a creare un profilo professionale in grado di far emergere le tue caratteristiche e abilità.
Richiedi un preventivo

Costruire una reputazione digitale positiva: Consigli e strategie

La costruzione di una reputazione digitale positiva richiede un approccio proattivo.

Ecco alcuni suggerimenti e strategie per aiutarvi a coltivare una forte presenza online:

1. Definire il proprio personal branding

Inizia definendo chiaramente il tuo “marchio personale” ossia te stesso. Determina quali sono i tuoi valori, le competenze e le qualità a cui vuoi essere associato. Questo servirà come base per costruire una reputazione digitale positiva.

2. Essere coerenti tra le piattaforme

Fai attenzione alla coerenza della tua presenza online sulle diverse piattaforme. Utilizza nomi utente, immagini del profilo e biografie uguali o simili per creare un’immagine coesa. La coerenza aiuta a creare riconoscimento e fiducia.

3. Creare contenuti coinvolgenti e di valore

Realizza contenuti di alta qualità che aggiungano valore al tuo pubblico di riferimento. Che si tratti di post sul blog, aggiornamenti sui social media o video, fornisci costantemente informazioni di valore che siano in linea con il tuo “marchio”.

4. Coinvolgere e interagire

Impegnati attivamente con il tuo pubblico rispondendo a commenti, messaggi e richieste. Dimostra di essere accessibile e sinceramente interessato a entrare in contatto con il tuo pubblico. Questa interazione contribuisce a creare fiducia e a promuovere una reputazione digitale positiva.

5. Ottimizzare i profili online

Ottimizza i tuoi profili online per garantire che riflettano accuratamente il tuo marchio e mettano in evidenza le tue competenze e i tuoi risultati. Utilizza parole chiave pertinenti nelle tue biografie, descrizioni e titoli per migliorare la tua visibilità nei risultati di ricerca.

6. Collaborare e fare rete

Collabora con altri individui o aziende del tuo settore per ampliare la tua portata e costruire la tua credibilità. Cerca opportunità per contribuire con blog post, podcast o webinar e promozioni incrociate, ad entrare in contatto con persone o aziende che la pensano allo stesso modo.

Attuando queste strategie, puoi arrivare a costruire attivamente il tuo personal branding unitamente ad una reputazione digitale positiva che ti avvantaggerà a lungo termine.

Proteggi la tua immagine online da contenuti e recensioni negative

Se è fondamentale concentrarsi sulla costruzione di una reputazione online positiva, è altrettanto importante proteggere la propria immagine online da contenuti e recensioni negative.

Ecco alcune strategie per salvaguardare la tua reputazione digitale:

1. Monitorare la propria presenza online

Monitora regolarmente la tua presenza online impostando Google Alert per il tuo nome o la vostra ragione sociale. In questo modo verrai avvisato ogni volta che vengono pubblicati online nuovi contenuti che parlano di te, consentendoti di affrontare tempestivamente eventuali contenuti negativi.

2. Rispondere ai contenuti negativi

Se ti imbatti in contenuti negativi, resisti all’impulso di rispondere impulsivamente. Fai un passo indietro, valuta la situazione in modo obiettivo e rispondi sempre in modo professionale e composto. Rispondi a qualsiasi preoccupazione o problema valido sollevato e dimostra la tua volontà di risolvere la questione.

3. Richiedere assistenza legale se necessario

In alcuni casi, i contenuti negativi possono essere diffamatori o falsi. Se ritieni che la tua reputazione online sia gravemente danneggiata da affermazioni false, rivolgiti a un legale per valutare le tue possibilità di ricorso.

4. Promuovere contenuti positivi

Promuovi attivamente contenuti positivi che mettano in risalto i tuoi successi, le tue competenze e le esperienze positive dei clienti. Questo aiuterà a ridurre gli eventuali contenuti negativi nei risultati dei motori di ricerca e a garantire che la tua reputazione digitale positiva sia al centro dell’attenzione.

Adottando misure proattive per proteggere la tua immagine online, puoi ridurre al minimo l’impatto dei contenuti negativi e mantenere una reputazione digitale positiva.

Sfrutta la reputazione online per la crescita e le opportunità professionali

Una reputazione digitale positiva può essere un potente strumento di crescita e di opportunità professionali.

Ecco alcuni modi per sfruttare la vostra reputazione online:

1. Mostra testimonianze e recensioni

Mostra testimonianze e recensioni positive in modo evidente sul tuo sito web e sulle piattaforme dei social media. Le testimonianze fungono da prova sociale e possono influenzare in modo significativo i potenziali clienti o datori di lavoro.

2. Sfruttare l’Influencer Marketing

Collabora con gli influencer del tuo settore per ampliare la tua portata e attingere al loro pubblico. Associando il tuo marchio a influencer rispettati, puoi aumentare la tua credibilità e attirare nuove opportunità.

3. Partecipare alle comunità online

Partecipa alle comunità online relative al tuo settore o ai tuoi interessi. Contribuisci con preziose intuizioni, rispondi alle domande e affermati come persone competente e utile. La partecipazione attiva può portare a incredibili opportunità di networking, partnership e inviti a parlare a eventi del settore.

4. Sviluppare la leadership di pensiero

Crea e condividi contenuti stimolanti che ti posizionino come leader di pensiero nel tuo settore. Questo può avvenire sotto forma di blog post, white paper, video o podcast. La leadership di pensiero accresce la tua reputazione e può attrarre incarichi di relatore, interviste con i media e opportunità di collaborazione.

Sfruttando la tua reputazione digitale positiva, puoi sbloccare nuove opportunità di crescita e affermarti come un’autorità rispettata nel tuo settore.

Il ruolo dei social media nella formazione della tua reputazione digitale

Le piattaforme dei social media svolgono un ruolo significativo nella formazione della reputazione digitale.

Ecco alcune considerazioni chiave per gestire la tua presenza sui social media:

1. Scegliere le piattaforme giuste

Identificate le piattaforme di social media che si allineano ai vostri obiettivi e al vostro pubblico di riferimento. Concentrate i vostri sforzi sulle piattaforme in cui il vostro pubblico è più attivo e coinvolto.

2. Mantenere una linea coerente al marchio

Assicurati che la voce del tuo marchio sia coerente su tutte le piattaforme di social media. Utilizza un tono, un linguaggio e degli elementi visivi coerenti per creare una presenza online coesa.

3. Condividere contenuti di valore

Condividi contenuti che aggiungano valore al tuo pubblico. Questo può includere notizie sul settore, articoli informativi, risorse educative o contenuti di intrattenimento. Condividendo costantemente contenuti di valore, puoi costruire un seguito fedele e migliorare la tua reputazione.

4. Coinvolgere e interagire

Impegnati attivamente con il tuo pubblico sui social media rispondendo a commenti, domande e messaggi diretti. Incoraggia le discussioni, chiedi feedback e mostra un interesse genuino per le opinioni di eventuali follower. Questa interazione contribuisce a creare una reputazione digitale positiva.

5. Monitorare le menzioni e i tag

Monitorate regolarmente le menzioni e i tag del tuo marchio sui social media. Rispondi alle menzioni positive e coinvolgi coloro che parlano del tuo marchio. Rispondi prontamente e in modo professionale a qualsiasi menzione negativa.

Gestendo efficacemente la tua presenza sui social media, arriverai a creare una reputazione digitale forte e positiva, in linea con il tuo marchio personale o aziendale.

Monitoraggio e gestione della reputazione online

Il monitoraggio e la gestione della reputazione online sono un processo continuo.

Ecco alcune best practice per un monitoraggio e una gestione efficaci della reputazione:

1. Imposta gli avvisi di Google

Imposta Google Alerts per il tuo nome o la tua ragione sociale per ricevere notifiche ogni volta che vengono pubblicati online nuovi contenuti che ti citano. Questo ti permette di rimanere informati e di affrontare tempestivamente qualsiasi problema.

2. Monitoraggio delle menzioni sui social media

Utilizza gli strumenti di monitoraggio dei social media per tenere traccia delle menzioni del tuo marchio su varie piattaforme. Questo ti aiuta a identificare le conversazioni sul tuo marchio e a rispondere di conseguenza.

3. Rispondere in modo tempestivo e professionale

Quando ti imbatti in contenuti o recensioni negative, rispondi prontamente e con professionalità. Rispondi alle preoccupazioni sollevate, offri soluzioni e dimostra il tuo impegno per la soddisfazione dei clienti.

4. Incoraggiate le recensioni positive

Incoraggia attivamente i clienti soddisfatti a lasciare recensioni positive sulle piattaforme pertinenti. Questo può essere fatto attraverso e-mail di follow-up, campagne sui social media o incentivi. Le recensioni positive aiutano più di ogni altra cosa a controbilanciare i feedback negativi e a rafforzare la tua reputazione digitale.

5. Rimanete attivi e impegnati

Aggiorna regolarmente i tuoi profili online e coinvolgi il tuo pubblico. Rimanendo attivo e impegnato, dimostri di avere a cuore la tua reputazione online e di apprezzare le opinioni del tuo pubblico.

Implementando queste pratiche, potrai monitorare e gestire efficacemente la tua reputazione online, assicurandoti che rimanga positiva e influente.

Strumenti e risorse per la gestione della reputazione

Diversi strumenti e risorse possono aiutarti a gestire efficacemente la tua reputazione online:

1. Google Alerts

Come già indicato, impostare Google Alerts per ricevere notifiche ogni volta che viene pubblicato online un nuovo contenuto che menziona il tuo nome o il nome della tua azienda è un ottimo inizio.

2. Social Mention

Social Mention è un motore di ricerca in tempo reale sui social media che ti permette di monitorare le menzioni del tuo marchio su varie piattaforme.

3. Reputation.com

Reputation.com è una piattaforma completa di gestione della reputazione che fornisce strumenti per il monitoraggio e la gestione della tua reputazione online.

4. Hootsuite

Hootsuite è una piattaforma di gestione dei social media che consente di programmare i post, monitorare le conversazioni e coinvolgere il pubblico su più piattaforme di social media.

5. Yotpo

Yotpo è una piattaforma specializzata nella raccolta e nello sfruttamento delle recensioni dei clienti per migliorare la reputazione online.

Questi strumenti possono semplificare gli sforzi di gestione della reputazione e fornire preziose informazioni sulla tua web reputation e digital reputation.

Il potere di una reputazione digitale positiva e il suo impatto a lungo termine

In conclusione, una reputazione digitale positiva ha il potere di plasmare la tua vita personale e professionale.

Una reputazione digitale positiva può portare a migliori opportunità di carriera, a una maggiore fiducia da parte dei clienti e a una maggiore fedeltà al marchio.

Comprendendo l’importanza della gestione dei social media, utilizzando efficacemente le piattaforme di recensioni online e implementando strategie per la gestione della reputazione, è possibile coltivare un personaggio digitale forte e influente.

Ricordati che la tua reputazione online è nelle tue mani.

Prendine il controllo, sii proattivi e sfrutta il potere di una reputazione digitale positiva per raggiungere i tuoi obiettivi personali e professionali.

Se ti è piaciuto questo articolo e pensi possa essere utile, condividilo!

google logoil Curriculum Vincente | La valutazione dei nostri utenti:il Curriculum Vincente | La valutazione dei nostri utenti:
5 Stelle - Basato su 169 Recensioni

Potrebbero interessarti anche questi articoli

Dal 2000 lavoriamo al fianco di candidati e aziende per offrire servizi mirati di carreer coaching e job recruiting. Con oltre 260.000 utenti iscritti alle nostre newsletter, Il Curriculum Vincente è il portale N.1 in Italia nei servizi di Revisione e Scrittura Professionale Curriculum.

I NOSTRI SERVIZI

I NOSTRI ARTICOLI PIÙ LETTI